Robbie Williams, incubo agorafobia per tre anni

0
32


Non solo Ed Sheeran, che soffre di ansia sociale. Anche Robbie Williams ha confessato alle pagine del The Sun di aver sofferto un altro particolare disagio. L’agorafobia.

La mia carriera era diventata stratosferica ma il mio corpo e la mia mente mi dicevano che non dovevo andare da nessuna parte, che dovevo stare fermo. Quindi mi sono letteralmente seduto ed ho aspettato. Sono stato agorafobico dal 2006 al 2009. In quegli anni giravo per casa senza farmi la barba, indossando un caftano di cashmere e mangiando i Kettle Chips. Mi hanno offerto 15 milioni di sterline per prendere il posto di Simon Cowell ad American Idol. In più mi è stato proposto di fare un grande concerto negli Stati Uniti. Ma io non riuscivo ad alzarmi dal divano.

Ad aiutare Robbie ad uscire da un vero e proprio incubo, proprio la musica. E in particolar modo Human dei The Killers: “Ricordo che ho ascoltato quella canzone ed è scattato qualcosa in me. Ho capito che dovevo rimettermi in carreggiata“. Detto, fatto. Williams ha sposato nel 2010 l’attrice televisiva Ayda Field e successivamente ha avuto tre figli: Theodora Rose Williams, nel 2012; Charlton Valentine, nel 2014; e infine Colette (Coco) Josephine, nata da una madre surrogata nel 2018.

Robbie Williams, incubo agorafobia per tre anni pubblicato su Gossipblog.it 15 luglio 2019 17:04.



Source link

Loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here