Marisa Laurito: "Pamela Prati? Anch’io, inscenai un finto matrimonio! Ecco i motivi…"

0
31

Il caso Pamela Prati, fortunatamente, si è abbastanza sgonfiato a livello mediatico, con la palla che è passata alla magistratura che stabilirà se la showgirl sarda sia stata veramente plagiata dalle ex agenti Eliana Michelazzo e Pamela Perricciolo.

Marisa Laurito, intervistata dal settimanale Oggi, facendo un paragone con quanto accaduto a Pamela Prati, ha deciso di svelare un aneddoto curioso riguardante la propria vita sentimentale.

Durante il periodo antecedente al successo, infatti, Marisa Laurito si ritrovò costretta ad inscenare un matrimonio. In questo caso, però, occorre sottolineare che il “marito” era una persona vera, in carne ed ossa, e che i motivi che portarono la Laurito a fingere di sposarsi erano totalmente diversi.

Ecco le dichiarazioni:

A differenza di Pamela Prati, il mio finto matrimonio non fu una trovata pubblicitaria, frutto della fantasia di qualche agente ma una vera e propria scelta. Lo feci per mio padre: convivevo con un ragazzo e lui questo non lo sopportava. Era molto severo. Allora in famiglia inscenammo per gioco un finto matrimonio per metterlo tranquillo. Venne a saperlo dopo anni.

Marisa Laurito non ha un grande feeling col matrimonio. Le sue uniche nozze sono durate solo tre mesi (con l’ex calciatore Franco Cordova) e, attualmente, l’attrice e showgirl napoletana, divenuta celebre grazie ai varietà televisivi di Renzo Arbore, vive una serena relazione a distanza:

Durò tre mesi. Lui era gelosissimo, voleva segregarmi ai fornelli. Il fatto è che io da sempre non credo nel matrimonio. Da tanti anni sto con Giampiero Pedrini, un ex imprenditore. Lui è di Brescia e vive nella sua città, io a Roma. È una persona speciale, solida, piacevole, ma soprattutto seria: forse in futuro vivremo anche insieme.

Marisa Laurito: “Pamela Prati? Anch’io, inscenai un finto matrimonio! Ecco i motivi…” pubblicato su Gossipblog.it 09 giugno 2019 21:59.

Loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here