Enzo Paolo Turchi: "720 euro di pensione dopo 50 anni di carriera"

0
54

Enzo Paolo Turchi, ospite, oggi, lunedì 10 giugno 2019, di ‘Storie Italiane’ su Rai1, ha raccontato la propria battaglia per una pensione dignitosa dopo 50 anni di onorata carriera. Il coreografo ha confessato di percepire una somma pari a 720 euro:

“Quello che mi ha colpito maggiormente di questa vicenda è che ci sono colleghi che non hanno avuto la mia stessa fortuna di continuare a lavorare, che prendono molto meno, 500 – 450 euro. Vedendo in giro, queste pensioni bellissime, che sicuramente saranno persone più valide di noi, che abbiamo fatto i ballerini, ma quando più validi di noi, per prendere quelle cifre”.

Il danzatore ha deciso di esporsi pubblicamente condannando, forse, la disparità di trattamento tra un artista di navigata fama e i membri della classe dirigente ai fini pensionistici:

“Non è un fatto mio personale. Io da primo ballerino, facevo uno spettacolo e, poi, per due mesi, dovevo fermarmi per allenarmi, versando, comunque delle cifre enormi. Ci sono dei miei colleghi con grandi difficoltà per sopravvivere. Io ringrazio Dio che ho ancora la forza per lavorare”.

Loading...

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here